SwissSkills 2018

Ieri agli SwissSkills 2018 sono stati eletti i migliori giovani professionisti della Svizzera. La nuova campionessa svizzera in Economia domestica è Aicha Sebai di Winterthur, la campionessa 2018 per il settore Ristorazione si chiama Martina Wick e viene da Arnegg mentre il campione svizzero 2018 per la Cucina è Martin Amstutz del Canton Obvaldo.

La finale è stata molto impegnativa per i candidati dei settori Economia domestica, Ristorazione e Cucina. In tutte le tre professioni ognuno dei sei finalisti ha dovuto svolgere non solo i compiti in programma, di cui era già a conoscenza, ma anche alcuni a sorpresa.

Alto livello dell’Economia domestica
Per le nuove mansioni nel settore Economia domestica non bastava avere una preparazione tecnica, ma occorreva anche creatività. Ad esempio nel gestire i reclami dei clienti o nel preparare le stanze per gli ospiti. La massima valutazione degli esperti è andata ad Aicha Sebai. La diciannovenne di Winterthur è felice del suo successo: «È stato un periodo interessantissimo e ho vissuto un’esperienza incredibile. Ancora non mi rendo conto di aver vinto». Aicha Sebai si augura che questo titolo le apra alcune porte. La capo esperta in Economia domestica Esther Lüscher ha lodato le candidate: «Pur essendo concorrenti, avete mantenuto una buona coesione, compiacendovi per i successi delle altre». Le sei candidate hanno mostrato un ulteriore miglioramento rispetto ai quarti e alle semifinali, sostenendo una finale ad alto livello.

Compito segreto: taglio del salmone affumicato
Anche per il settore Ristorazione i finalisti hanno dovuto svolgere alcuni compiti per i quali non avevano potuto prepararsi. Oltre alla «cottura al tavolo» e a una presentazione di vini, hanno dovuto affrontare un compito segreto che consisteva nel taglio del salmone affumicato e la collaborazione in team al bar. «Il livello della finale è stato molto alto» afferma Martin Erlacher, capo esperto di Ristorazione. «Abbiamo preteso molto dai candidati». Tra qualche anno quando avranno acquisito più esperienza, Erlacher vorrebbe rivedere in gara alcuni dei candidati. Quest’anno tra i sei finalisti la più convincente è stata una giovane ventenne. La campionessa svizzera del settore Ristorazione si chiama Martina Wick ed è di Arnegg nel Canton San Gallo. «Fantastico! Sono felicissima di questo titolo!». «È stato un periodo eccitante, ma soprattutto molto intenso e impegnativo» ha affermato, mentre già non vede l’ora di partecipare ai WorldSkills. «Questo titolo mi aprirà sicuramente alcune porte. Quali, si vedrà».

Massimi livelli in Cucina
La sera prima i giovani cuochi si sono consultati con i loro coach e hanno ordinato gli ingredienti occorrenti. Il giorno della finale hanno presentato il menù, ricevendo come componente segreta la seppia. Inoltre, prima del dessert, avevano 45 minuti per creare un piatto blackbox. Martin Amstutz di Sachseln ha svolto al meglio tutti i compiti assegnati e si è quindi aggiudicato il titolo di Campione svizzero 2018 per il settore Cucina. «È una sensazione indescrivibile. Essere campione svizzero è incredibile. Sono sopraffatto dall’emozione» ha detto il giovane ventenne del Canton Obvaldo poco dopo la premiazione. Per Daniel Inauen, capo esperto di Cucina, in questi SwissSkills sono stati raggiunti i massimi livelli. «Tutti i candidati erano ben preparati e degni di partecipare a questo campionato professionale». Inauen si è inoltre complimentato con tutta l’organizzazione e ha apprezzato la buona atmosfera che regnava nel team.

Portare nel mondo passione e competenza
Per quattro giorni 900 giovani professionisti si sono contesi il titolo di campione svizzero in 75 professioni. L'arena dei concorsi di Economia domestica, Ristorazione e Cucina è stata coordinata e attuata da Hotel & Gastro formation Svizzera. Il responsabile dei progetti SwissSkills e WorldSkills Jean-Claude Schmocker si mostra soddisfatto: «Siamo stati accolti calorosamente dalla città di Berna che ci ha messo a disposizione un’infrastruttura eccellente». I candidati gli sono sembrati motivati, talentuosi ed estremamente corretti. «Abbiamo dei giovani talenti eccezionali, in grado di mostrare al mondo cosa hanno imparato e con quanta passione si mettono all’opera tutti i giorni». È quanto afferma Jean-Claude Schmocker anche in vista dei WorldSkills. Infatti Hotel & Gastro formation Svizzera non ha cercato solo campioni svizzeri, ma potenziali campioni mondiali. I WorldSkills si terranno nel 2019 a Kazan in Russia, dove la Svizzera sarà rappresentata da Martin Amstutz (Cucina) e Martina Wick (Ristorazione).

Graduatoria SwissSkills 2018

Economia domestica
1. Aicha Sebai, Winterthur ZH
2. Tânia Vanessa Perez da Cruz, Chur GR
3. Nicole Brosi, Balsthal SO

Ristorazione
1. Martina Wick, Arnegg SG
2. Fabian Müller, Beringen SH
3. Tamara Haab, Pfäffikon ZH

Cucina
1. Martin Amstutz, Sachseln OW
2. Jan Schmid, Marbach SG
3. Luc Liebster, Zürich


Responsabile di progetto SwissSkills/WorldSkills
Jean-Claude Schmocker, responsabile formazione di base
079 478 06 03
E-Mail

© Hotel & Gastro formation svizzera created by c.i.s ag